Condizioni di vendita e di consegna

1. Aspetti generali

 

1.1.        Le seguenti condizioni di vendita e di consegna si applicano a tutte le transazioni (quali contratti di acquisto, contratti d'opera, contratti di montaggio, ecc.) della VOGLAUER Gschwandtner & Zwilling GmbH, di seguito definita VOGLAUER, con il cliente. Il cliente le riconosce come vincolati al conferimento di un ordine o alla stipula di un contratto con VOGLAUER. Non costituiscono parte integrante del contratto eventuali condizioni commerciali generali diverse dalle presenti, in contraddizione con esse o integrative, a meno che la loro validità non sia espressamente riconosciuta per iscritto. Qualora nel contratto vengano concordate per iscritto delle condizioni che si differenziano dalle presenti condizioni di vendita e di consegna, prevarranno le disposizioni del contratto.

 

1.2.        In linea di massima VOGLAUER stipula contratti esclusivamente con imprenditori. Se, in via del tutto eccezionale, il cliente fosse un consumatore ai sensi della legge sulla tutela dei consumatori, questi è tenuto a comunicarlo, diversamente sarà tenuto a risarcire i danni. Le presenti Condizioni generali di vendita e di consegna si applicano a tutte le transazioni commerciali con i consumatori soltanto se non violano le disposizioni imperative della legge sulla tutela dei consumatori.

 

2. Offerta, prezzi

 

2.1.        Tutti i prezzi riportati nelle offerte e nei listini prezzi di VOGLAUER sono senza impegno e netti, a meno che non venga espressamente specificato che includono l'IVA di legge. I prezzi di VOGLAUER s'intendono franco domicilio senza montaggio. L'Iva viene calcolata a parte in base alle norme di legge vigenti alla data della consegna o della prestazione. VOGLAUER si riserva di apportare, entro limiti ragionevoli, modifiche tecniche e di altra natura. Qualora l'ordine d'acquisto di un cliente non specifichi i prezzi, si applicheranno i prezzi di listino di VOGLAUER vigenti alla data di ricezione dell'ordine.

 

2.2.        Qualora la consegna venisse effettuata solo dopo il termine di consegna concordato – senza che il ritardo nella consegna sia da ricondurre a VOGLAUER – VOGLAUER avrà diritto all'aumento dei prezzi concordati corrispondente. Questo adeguamento del prezzo avviene tenendo conto della variazione dei costi salariali previsti dai contratti collettivi di lavoro oppure degli altri costi necessari per fornire la prestazione, come quelli per materiali, energia, trasporti, finanziamento per salariati, ecc. tra il termine di consegna concordato e quello effettivo.

 

2.3.        Le forniture di esportazione vengono fatturate sostanzialmente in euro e devono essere anche pagate in euro. Se viene concordata espressamente un'altra valuta, la fatturazione avverrà al tasso di cambio alla data della conferma d'ordine di VOGLAUER. Ai fini di questo calcolo è rilevante unicamente il tasso di cambio calcolato dalle banche austriache.

 

3. Accettazione dell'ordine, basi dell'ordine

 

3.1.        Quando viene conferito un ordine a VOGLAUER, un contratto viene attuato solo dalla conferma d'ordine scritta o dalla consegna delle merci oppure dall'invio della fattura da parte di VOGLAUER. Al conferimento dell'ordine il cliente ha l'obbligo di mettere a disposizione in modo completo e corretto tutti i documenti necessari alla produzione della merce (computo metrico, misure prese sul posto, planimetrie, ecc.). Sono a carico del cliente eventuali costi aggiuntivi dovuti a scostamenti delle circostanze oggettive rispetto ai documenti o alle planimetrie forniti dal cliente, così come i costi aggiuntivi dovuti a una consegna tardiva dei documenti. Le modifiche dell'ordine dopo la sua accettazione sono possibili solo di comune accordo e per iscritto.

 

3.2.        Se alla data dell'ordine d'acquisto l'oggetto della fornitura non è ancora definito in tutti i suoi dettagli (in particolare gli aspetti tecnici), verrà indicata una conferma d'ordine temporanea. Il cliente ha l'obbligo di specificare puntualmente i dettagli dell'ordine d'acquisto (comunicazione delle misure prese sul posto, ecc.), al fine di potere rispettare i termini di consegna. Una volta comunicati i dettagli, viene emessa una conferma d'ordine definitiva che definirà in modo vincolante il contenuto del contratto, salvo immediata obiezione scritta del cliente. In tal caso, farà comunque fede il contratto di fornitura basato sulla conferma d'ordine provvisoria. Nel caso di una modifica dell'ordine successiva a una conferma d'ordine temporanea, i prezzi dovranno essere adattati a un qualunque preventivo precedente.

 

4. Spedizione, consegna

 

4.1.        Salvo diversi accordi, la consegna della merce avviene franco domicilio. La merce viene scaricata dal mezzo di trasporto in arrivo e messa a disposizione della parte contraente nel luogo di scarico designato nell'area della rampa oppure nell'area di ritiro. Verrà stipulata un'assicurazione di trasporto solo su espressa richiesta del cliente. I relativi costi saranno tutti a suo carico. Salvo diversi accordi scritti, il rischio economico passa al cliente al momento della spedizione della merce e alla disponibilità alla spedizione di VOGLAUER in caso di mora d'accettazione da parte del cliente.

 

4.2.        La scelta del luogo di spedizione e dell'itinerario nonché del mezzo di trasporto, salvo diverso accordo scritto, spetta a VOGLAUER, in base alle sue migliori valutazioni, senza assunzione di responsabilità per un trasporto più economico e più veloce. I tempi di consegna indicati sono sempre vincolanti, salvo diversi accordi scritti.

 

4.3.        I termini di consegna concordati iniziano generalmente a decorrere dalla data della conferma d'ordine. Se per detta data (inizio del termine di scadenza) a VOGLAUER non sono stati forniti i documenti necessari, in particolare le misure (prese sul posto) dei locali, il termine di consegna inizia a decorrere dalla data della consegna a VOGLAUER dell'ultimo documento necessario per la produzione. Il cliente è tenuto a garantire che detti documenti vengano trasmessi tempestivamente. I termini di consegna (scadenze di consegna) vengono prorogati per un periodo di tempo pari ai ritardi di montaggio non imputabili a VOGLAUER. Se il cliente è tenuto a versare un acconto, il termine di consegna decorrerà solo dopo la data di ricezione di detto acconto.

 

4.4.        Qualora il cliente ritardasse – anche senza colpa – il ritiro dell'oggetto della fornitura, VOGLAUER avrà il diritto di pretendere il risarcimento delle spese di magazzinaggio locali nonché di recedere dal contratto di fornitura, e il cliente dovrà pagare la differenza tra il prezzo concordato e la perdita prevista causata dal riutilizzo dell'oggetto della fornitura. Qualora venisse concordato il montaggio, il cliente dovrà fornire la propria approvazione subito dopo l'ultimazione del montaggio eseguendo un'ispezione degli oggetti del contratto. Qualora venisse negata tale approvazione, l'oggetto del contratto sarà considerato comunque accettato.

 

4.5.        Qualora VOGLAUER superasse per più di 3 settimane i termini di consegna concordati, il cliente, dopo avere fissato una proroga ragionevole, potrà recedere dal contratto. Se il superamento del termine di consegna è dovuto a motivi aziendali che VOGLAUER non ha potuto evitare nemmeno con la diligenza del buon imprenditore (in particolare scioperi, interruzioni dell'attività, irreperibilità di materie prime ecc.), il cliente avrà diritto al recesso solo in caso di superamento del termine di consegna di 2 mesi, dopo che è stata prima definita una proroga ragionevole.

 

4.6.     A garanzia di una fornitura efficiente e razionale della parte contraente da parte di VOGLAUER, per la consegna e lo scarico le parti concordano sulla validità esclusiva delle Norme di scarico pubblicate dalla Zukunftsinitiative Möbellogistik (ZIMLog) nella versione di volta in volta vigente, che può essere scaricata da Internet all'indirizzowww.dcc-moebel.org/zimlog.htmloppure spedita sotto forma di testo alla parte contraente su richiesta.

 

4.7.        VOGLAUER ha il diritto di effettuare forniture in eccesso o in difetto comuni in commercio. La parte contraente non ha il diritto di negare l'accettazione nei termini sopra indicati.

 

4.8.          Una penale contrattuale concordata caso per caso tra il fornitore e la parte contraente richiede una riserva di proprietà della parte contraente dichiarata per iscritto al momento dell'accettazione della merce per poter essere applicata.

 

4.9.        Una riserva delle penali contrattuali deve essere indirizzata direttamente al fornitore. I dipendenti del fornitore, gli autisti o altri soggetti terzi non sono autorizzati a ricevere e accettare una riserva di penale contrattuale.

 

5. Recesso dal contratto

 

5.1.        Qualora il cliente non adempisse parzialmente o interamente ai suoi obblighi contrattuali, VOGLAUER avrà il diritto di recedere dal contratto. Il diritto di recedere dal contratto può essere dichiarato anche per una parte dell'oggetto della fornitura. In tal caso, VOGLAUER è tenuta a consegnare la parte dell'oggetto della fornitura non interessata dal recesso e il cliente è tenuto ad effettuare il pagamento per detta parte.

 

5.2.        Qualora VOGLAUER esercitasse il suo diritto di recesso per motivi attribuibili al cliente, e più precisamente anche senza una sua colpa, oppure qualora il cliente recedesse dal contratto senza averne diritto, il cliente dovrà rimborsare i materiali e servizi acquistati per la produzione e messi a disposizione da VOGLAUER per adempiere al contratto (acquisiti di materiali, prestazioni speciali, costi di manodopera e simili). VOGLAUER avrà il diritto di optare per un rimborso forfettario di detti materiali e servizi acquistati per la produzione pari al 25% del valore dell'ordine, senza dovere produrre una documentazione particolare per le singole prestazioni. Le produzioni speciali già realizzate da VOGLAUER devono essere rimborsate interamente, escludendo i costi di consegna e montaggio.

 

6. Montaggio

 

6.1.        Qualora venisse concordato il montaggio, il cliente è tenuto a provvedere a un accesso regolamentare direttamente fino ai locali da arredare. Se sono presenti mezzi di trasporto come gru ed elevatori, questi verranno messi gratuitamente a disposizione di VOGLAUER o delle ditte subappaltatrici incaricate da VOGLAUER.

 

6.2.        Il cliente è responsabile del deposito dei mezzi forniti in cantiere e ciò include in particolare lo stoccaggio asciutto e protetto dai furti degli oggetti in cantiere.

 

6.3.        Il cliente deve fare in modo che il montaggio possa essere eseguito senza ritardi; in particolare che i montatori non siano ostacolati da altri artigiani. Inoltre i locali da arredare nell'area di montaggio, se necessario, devono essere riscaldati, puliti, sufficientemente illuminati e dotati di corrente elettrica. I costi per il consumo di energia elettrica e acqua sono a carico del cliente. Il cliente deve assicurare che i pavimenti siano antisdrucciolo e sufficientemente ricoperti per evitare che vengano sporcati o danneggiati.

 

6.4.        Se durante il montaggio si rendono necessari dei collegamenti ad oggetti del cliente o di terzi (ad es. fissaggio a una parete in muratura con fori o giunti a mortasa), il cliente è tenuto a segnalare a VOGLAUER i punti pericolosi prima dell'inizio dei lavori, in particolare a comunicare l'esatta ubicazione degli impianti elettrici, idrici, del gas e di altre condutture.

 

6.5.        VOGLAUER non è tenuta ad esaminare le caratteristiche delle pareti o degli oggetti sui quali vanno eseguiti i fissaggi per il montaggio. Il cliente, invece, è tenuto a informare VOGLAUER delle caratteristiche delle pareti o degli oggetti che potrebbero essere danneggiati da un montaggio semplice e non problematico. Il cliente si farà carico di ogni spesa aggiuntiva dovuta a caratteristiche non note delle pareti o degli oggetti.

 

6.6.        I costi aggiuntivi per le ore di lavoro straordinario e i ritardi del montaggio causati dal cliente, così come i lavori non inclusi nella conferma d'ordine o i lavori derivanti da difetti, verranno addebitati separatamente. Sarà così anche nel caso in cui VOGLAUER abbia eseguito il montaggio a prezzi forfettari oppure nel caso in cui i lavori di montaggio siano stati eseguiti gratuitamente come sconto sul prezzo dell'ordine.

 

6.7.        La pulizia dei locali al termine del montaggio deve essere eseguita dal cliente a sue spese. In assenza di diversi accordi contrattuali, i servizi di montaggio offerti da VOGLAUER non includono il montaggio e l'allaccio di elettrodomestici di qualunque tipo, né di corpi illuminanti. Salvo diversi accordi, detti lavori devono essere affidati dal cliente, a proprie spese, a un'impresa debitamente autorizzata. Tutto il materiale di imballaggio deve essere smaltito dal cliente a proprie spese.

 

7. Reclami per difetti

 

7.1.           Il cliente deve esaminare immediatamente la merce consegnata, vale a dire entro tre giorni lavorativi, per individuare eventuali vizi. Forniture incomplete o inesatte e le contestazioni di vizi visibili devono essere comunicate per iscritto a VOGLAUER subito dopo la ricezione della merce, mentre i vizi e i difetti non visibili devono essere segnalati subito dopo la loro individuazione. Il reclamo deve specificare chiaramente il tipo e la portata del vizio presunto. In assenza della puntuale comunicazione di vizi e difetti, la fornitura sarà considerata approvata e si escluderà l'esercizio del diritto di garanzia.

Il cliente adempie al suo obbligo di verifica se, senza dovere aprire l'imballo, ispeziona la merce con metodi adeguati per individuare eventuali vizi quantitativi o qualitativi visibili (di seguito denominati i "metodi di controllo adeguati"). I metodi di controllo adeguati sono in particolare, ma non solo, (i) la verifica dei quantitativi della merce ordinata; (ii) l'ispezione visiva dell'imballo; e (iii) la verifica della merce per individuare eventuali danni da trasporto o di altra natura visibili esternamente.

La parte contraente deve reclamare immediatamente, entro due giorni lavorativi, i vizi palesi. A garanzia del termine per la denuncia di vizi è sufficiente il tempestivo invio del reclamo.

Ciascun reclamo per essere efficace dovrà essere per iscritto.

 

8. Garanzia

 

8.1.          VOGLAUER garantisce la merce consegnata per un anno dalla data della consegna. Il termine di garanzia per elettrodomestici e illuminazione forniti da VOGLAUER è di sei mesi.

I diritti di garanzia del cliente premettono che egli abbia adempiuto ai suoi obblighi di verifica e reclamo previsti per legge. Se il cliente omette di eseguire la regolare ispezione e/o di presentare i propri reclami, si esclude la responsabilità di VOGLAUER per i vizi non segnalati.

In caso di reclami puntuali e motivati, VOGLAUER, tenendo in debita considerazione gli interessi del cliente, attua la garanzia apportando miglioramenti, riconoscendo una riduzione del prezzo o una fornitura sostitutiva (sostituzione) oppure ritirando la merce e rimborsando il prezzo d'acquisto. La scelta del rimedio in garanzia spetta a VOGLAUER. Qualora VOGLAUER non adempisse al suo obbligo di garanzia in tempi ragionevoli, il cliente è autorizzato ad applicare una riduzione di prezzo adeguata oppure a recedere dal contratto. Le attività svolte da VOGLAUER in seguito a difetti ingiustificati, sono considerate come un ordine di servizi che il cliente dovrà pagare.

Sono esclusi dalla garanzia in particolare:

- merci fornite dal cliente;

- danni dovuti a difetti (ad es. opere in muratura difettose,

  umidità, difetti della costruzione, ecc.);

- la compatibilità dei materiali utilizzati da VOGLAUER con altre

  parti e caratteristiche del locale da arredare, ad es.

  arredi altrui, luci colorate, riscaldamento e simili;

- deformazione e incrinatura dei legni massicci utilizzati;

- la funzione dell'oggetto della fornitura e l'idoneità del

  materiale utilizzato, se la struttura è stata costruita dal cliente o dal suo

  delegato (ad es. architetto);

- lievi scostamenti di colore e struttura di superfici e piallaccio

  dei singoli oggetti della fornitura;

 

9. Esclusione di responsabilità

 

9.1.        VOGLAUER risponde per i danni esclusi dall'ambito di applicazione della legge sulla responsabilità dei prodotti solo in caso di dolo o grave negligenza di VOGLAUER. Si esclude la responsabilità per negligenza lieve, così come il risarcimento per danni indiretti e danni patrimoniali, per risparmi non realizzati, mancati profitti, perdite di interessi e per danni derivanti da rivendicazioni di terzi nei confronti del cliente.

 

9.2.        Nel campo di applicazione della legge sulla responsabilità del prodotto, VOGLAUER risponde di danni personali e materiali, subìti da un consumatore. VOGLAUER non risponde di danni materiali subìti da un imprenditore. Si esclude anche la rivalsa del cliente ai sensi del § 933b del codice civile generale austriaco. In ogni caso le richieste di risarcimento decadono in prescrizione entro tre anni dalla consegna.

 

9.3.        Le parti contraenti rinunciano inoltre reciprocamente a tutte le richieste di indennizzo per tutti i danni, se questi sono coperti da un'assicurazione di colui che ha subito il danno. Tale rinuncia non si applica per danni causati dolosamente o per negligenza grave oppure se, a causa di tale rinuncia, l'assicurazione verrà esonerata dalle sue prestazioni.

 

9.4.        Un dispositivo di blocco o di sicurezza incluso nella fornitura di VOGLAUER non rappresenta una protezione antieffrazione e antifurto, sono pertanto escluse le richieste di risarcimento a tale riguardo. Un'eventuale protezione antieffrazione e antifurto deve essere perciò fornita sempre dal cliente, a proprio rischio e a proprie spese, e VOGLAUER non risponde dei contenuti di locali così chiusi.

 

10. Pagamento

 

10.1.      Le fatture per le forniture di merci vengono pagate in base agli accordi presi di volta in volta. Salvo diversi accordi, il cliente dovrà versare un terzo dell'importo alla conferma dell'ordine come anticipo subito dopo il conferimento dell'ordine, un terzo 2 settimane prima della disponibilità a consegnare e il resto dell'importo dovuto ai sensi del contratto di fornitura subito dopo l'emissione della fattura, senza sconto. In assenza di un accordo scritto tra le parti contraenti su una data di scadenza per il pagamento, i pagamenti degli importi delle fatture sono subito esigibili al ricevimento della fattura, senza sconti. Cambiali o assegni vengono accettati esclusivamente sulla base di uno speciale accordo scritto e sempre solo in acconto sul pagamento. Le spese per cambiali sono a carico del cliente e sono subito esigibili. Il cliente prende atto che i dipendenti del servizio esterno di VOGLAUER non sono autorizzati a incassare i crediti.

 

10.2.      In caso di ritardo nel pagamento vengono concordati interessi di mora pari all'8% sul tasso d'interesse di base. Si esclude una compensazione di debiti e crediti da parte del cliente, a meno che non si tratti di crediti riconosciuti per iscritto da VOGLAUER o legalmente vincolanti.

 

10.3.      Qualora il cliente non svolgesse più un'attività commerciale corretta, qualora venissero attuate delle misure esecutive nei suoi confronti o venissero protestati un suo assegno o una sua cambiale; oppure se subentrano un ritardo o una sospensione dei pagamenti o se egli richiede un concordato giudiziale o stragiudiziale o viene aperta una procedura fallimentare sul suo patrimonio o viene depositata una domanda di fallimento per mancanza di patrimonio a copertura dei costi, VOGLAUER avrà il diritto di richiedere il pagamento immediato di tutti i crediti derivanti dal rapporto commerciale, anche se sono stati accettati cambiali o assegni o è stato concesso un pagamento rateale. Lo stesso dicasi qualora il cliente fosse in ritardo con i suoi pagamenti oppure divenissero note circostanze che mettono in dubbio la sua solvibilità. Nei casi summenzionati VOGLAUER ha inoltre il diritto di richiedere un pagamento anticipato o una cauzione, di utilizzare le garanzie fornite e di recedere dal contratto, nonché di richiedere il risarcimento per inadempimento.

 

10.4.      Il cliente non ha il diritto di trattenere pagamenti per presunti vizi, a meno che i vizi e l'ammontare degli importi da trattenere non vengano riconosciuti per iscritto da VOGLAUER o stabiliti per via giudiziaria. La cessione a terzi di crediti del cliente nei confronti di VOGLAUER, così come il trasferimento di diritti e doveri derivanti dal contratto stipulato, non sono consentiti senza il previo consenso scritto di VOGLAUER.

 

10.5. Le disposizioni delle Condizioni Generali del cliente non sono efficaci se violano le norme di legge, in particolare se (i) danneggiano in modo inadeguato il fornitore contrariamente ai precetti di buona fede, (ii) non sono chiare e comprensibili, (iii) non sono compatibili con i concetti fondamentali essenziali delle norme di legge, dalle quali si discostano, oppure (iv) limitano i diritti o i doveri essenziali del fornitore, dettati dalla natura del contratto, in modo da compromettere il conseguimento dello scopo del contratto (di seguito definite congiuntamente le "CG inefficaci della parte contraente).

 

10.6. La parte contraente s'impegna nei confronti di VOGLAUER a non (i) presentare a VOGLAUER delle proprie CG inefficaci, (ii) includere le proprie CG inefficaci nei contratti con VOGLAUER oppure (iii) rivendicare o imporre a VOGLAUER diritti o pretese derivanti dalle proprie CG inefficaci.

 

10.7.       VOGLAUER ha il diritto di cedere a terzi (ad es. una banca o factorer) crediti nei confronti della parte contraente derivanti da forniture e prestazioni entro i limiti di legge. La parte contraente consente la trasmissione a terzi dei dati necessari per la riscossione dei crediti.

 

11. Riserva di proprietà

 

11.1.      La merce consegnata resta di proprietà di VOGLAUER fino al completo adempimento dell'obbligo del cliente, in particolare il pagamento del prezzo d'acquisto più i costi accessori e interessi, oneri, spese, ecc.

 

11.2.      Le forniture effettuate per un particolare progetto di costruzione, anche se sono state ordinate, consegnate e fatturate in più riprese, sono considerate un ordine unico. In tal caso la riserva di proprietà su tutte le merci si estingue solo quando vengono saldati tutti i crediti derivanti da detto ordine unico.

 

11.3.      Il cliente potrà rivendere la merce con riserva di proprietà solo se questa è impiegata come articolo commerciale oppure se la riserva di proprietà viene estinta dal pagamento oppure se VOGLAUER acconsente espressamente. Se la merce viene rivenduta, il cliente cede a VOGLAUER i crediti derivanti dalla vendita della merce oggetto della riserva di proprietà. Il cliente è tenuto a rendere nota la cessione annotandola nei propri registri e, su richiesta di VOGLAUER, a rendere noti i nomi dei debitori del prezzo d'acquisto nonché a specificare le cifre dei crediti ceduti. VOGLAUER accetta la cessione. Eventuali oneri o imposte relative alla cessione sono a carico del cliente che manleverà e terrà indenne VOGLAUER a tale riguardo. VOGLAUER avrà il diritto in qualsiasi momento di rendere nota la cessione e incassare direttamente i crediti ceduti.

 

11.4.      Il cliente è sempre tenuto ad assicurare la merce oggetto della riserva di proprietà contro i rischi comuni, come avvenimenti elementari, in misura sufficiente e, su richiesta, a documentare tale copertura assicurativa a VOGLAUER. Il cliente cede a VOGLAUER i suoi eventuali diritti assicurativi. Il cliente è tenuto anche a stoccare la merce conformemente alle indicazioni di VOGLAUER e allo stato della tecnica. Il cliente è tenuto a trattare la merce con cura quando è in essere la riserva di proprietà.

 

11.5.      Gli accessi di terzi alla riserva di proprietà di VOGLAUER (pignoramenti o elenco di beni pignorati, altre disposizioni giudiziarie e/o ufficiali) devono essere comunicati tempestivamente a VOGLAUER. In caso di attuazione dei dritti di VOGLAUER derivanti dalla riserva di proprietà, il cliente deve sostenere VOGLAUER e farsi carico dei costi correlati, se egli avrà messo a repentaglio la proprietà di VOGLAUER oggetto di riserva.

 

11.6.      In caso di collegamento o unione della merce oggetto di riserva con altri beni, a VOGLAUER spetta la comproprietà del nuovo bene e più precisamente in rapporto al valore della merce oggetto di riserva rispetto al valore dell'altro bene al momento del collegamento o dell'unione. Se il bene così creato viene rivenduto, il cliente cede a VOGLAUER il prezzo d'acquisto in percentuale ottenuto dalla rivendita ai sensi della clausola precedente.

 

12. Proprietà intellettuale

 

Marchi, rappresentazioni e relativi disegni, disegni quotati e descrizioni sono proprietà intellettuale di VOGLAUER e non possono essere riprodotti né essere resi accessibili a terzi senza il previo consenso scritto di VOGLAUER.

 

13. Pubblicità

 

Si considera pattuito che gli oggetti di VOGLAUER consegnati da VOGLAUER possono essere utilizzati a scopi pubblicitari (elenco di referenze, brochure, comunicato stampa, ecc.), menzionando il nome del cliente e le rappresentazioni illustrate dell'immobile arredato. In tale ambito, il cliente cede a VOGLAUER il diritto di eseguire riprese fotografiche degli immobili arredati.

 

14. Forza maggiore

 

Gli eventi di forza maggiore che colpiscono VOGLAUER o uno dei suoi subfornitori, autorizzano VOGLAUER a sospendere le forniture per la durata dell'impedimento e per un periodo adeguato di ripresa senza essere in mora oppure a recedere dal contratto interamente o in parte in conformità con gli effetti di detti eventi.

Si considerano eventi di forza maggiore, a titolo esemplificativo e non esaustivo: tutti gli effetti delle forze della natura, ad es. terremoti, fulmini, gelo, tempeste, inondazioni; inoltre guerre, leggi, interventi ufficiali, confische, disordini nei trasporti, divieti di esportazione, importazione e transito, restrizioni di pagamento internazionali, penuria di materie prime ed energia; inoltre interruzioni delle attività dovute ad es. a esplosioni, incendi, scioperi, sabotaggi e tutti gli altri eventi che si sarebbero potuti evitare solo con costi sproporzionati e con mezzi economicamente non sostenibili.

 

15. Consenso ai sensi della legge sulla protezione dei dati personali

 

Il cliente esprime il proprio consenso alla raccolta, al trattamento e all'utilizzo dei dati personali che sono stati forniti o che verranno forniti in futuro dallo stesso cliente, da parte di VOGLAUER per finalità di marketing, tra le altre, istituendo un file cliente. Tale consenso include in particolare la trasmissione di informazioni a fini pubblicitari per fax, lettera, posta elettronica o con qualsiasi metodo di trasmissione. Tale consenso potrà essere revocato dal cliente in qualsiasi momento con effetto per il futuro.

 

16. Disposizioni finali

 

16.1.      Si applica il diritto austriaco escludendo le norme di rinvio e il diritto di compravendita internazionale delle Nazioni Unite. Come foro competente per tutte le controversie derivanti direttamente o indirettamente dal contratto viene concordato il tribunale oggettivamente competente nella capitale del Salisburgo. Luogo di adempimento per la fornitura e il pagamento è la sede di VOGLAUER.

 

16.2.      Qualora singole disposizioni del contratto o delle presenti Condizioni Generali siano o diventino inefficaci, interamente o parzialmente, non comprometteranno la validità delle restanti disposizioni. La norma interamente o parzialmente inefficace sarà sostituita con una norma il cui esito economico si avvicini il più possibile a quello della norma inefficace.

 

16.3.      Tutte le modifiche e le integrazioni dei contratti tra VOGLAUER e il cliente richiedono la forma scritta e ciò vale anche per la rinuncia al requisito della forma scritta. Tutte le dichiarazioni di VOGLAUER saranno efficaci solo se rilasciate per iscritto e da dipendenti dello stabilimento principale di VOGLAUER di Abtenau.

 

Versione del 21/01/19